Serie A, il Napoli fa visita al Genoa al Marassi

Squadre in campo questa sera a partire dalle ore 20.45. Possibili novità di formazione da parte di Garcia rispetto alle gare precedenti

Dopo la sosta nazionali ritorna la Serie A e il Napoli affronta il Genoa al Marassi in gara valida per la quarta giornata di campionato. Gli Azzurri, dopo aver vinto con Frosinone e Sassuolo, sono reduci dalla sconfitta casalinga con la Lazio e alla ricerca di punti per fermare la fuga della Juventus, momentaneamente quattro lunghezze avanti e delle milanesi (a quota 9 punti) che stasera si sfideranno nel derby. La formazione di Garcia ha disputato un ottimo primo tempo con i Biancocelesti per poi crollare nella ripresa, andando in confusione. Ci sarà quindi da riavvolgere il nastro e cercare di ragionare bene, sapendo anche aspettare l’avversario (cosa che non è avvenuta con la Lazio) in alcuni momenti della partita. Altro aspetto sul quale Garcia attende miglioramenti è quello dei tiri, nonostante il Napoli sia la squadra che conclude di più in Serie A fa pochi gol. E già di occasioni il Napoli farà probabilmente fatica a costruirne con il Genoa, squadra che soprattutto in casa risulta difficile da affrontare e che avendo vinto una sola gara prima della sosta è alla ricerca di punti salvezza. Insomma per gli Azzurri ci sarà da correre e aspettare il momento giusto in cui colpire, poi servirà la giusta freddezza.

Per quanto riguarda le probabili formazioni Gilardino si affiderà al 4-3-2-1 con Sabelli, Bani, Dragusin e Vasquez in difesa. A centrocampo Strootman e Frendrup insieme a Badelj. Sulla trequarti Gudmunsson e Malinovskyi alle spalle di Retegui.

Nel Napoli solito 4-3-3 con qualche novità però rispetto alle uscite precedenti. In porta Meret e difesa formata al centro da Rrahmani e uno tra Ostigard e Natan, con ai lati Di Lorenzo e Mario Rui. A centrocampo Lobotka, Anguissa e Zielinski. In attacco Osimhen con ai lati Kvara e uno tra Raspadori e il nuovo arrivato Lindstrom.

Probabili formazioni:

GENOA (4-3-2-1): Martinez, Sabelli, Bani, Dragusin, Vasquez; Strootman, Badelj, Frendrup; Gudmunsson, Malinovskyi; Retegui. Allenatore: Gilardino.

NAPOLI (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, Olivera; Zielinski, Lobotka, Anguissa; Raspadori, Osimhen, Kvaratskhelia. Allenatore: Garcia.

ARBITRO: Fabbri della sezione di Ravenna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.