Serie A, il Napoli fa visita alla Salernitana allo Stadio Arechi

Squadre in campo quest’oggi a partire dalle ore 15. Gli Azzurri ritrovano dopo l’infortunio Anguissa e Juan Jesus (per la panchina) mentre i granata di Inzaghi faranno a meno dello squalificato Gyomber, con la difesa che potrebbe passare a quattro

Il Napoli affronta quest’oggi la Salernitana nel derby campano allo Stadio Arechi, in gara valida per l’undicesima giornata di Serie A. Gli Azzurri non sembrano ancora aver trovato la quadratura del cerchio e nell’ultimo periodo hanno alternato buonissime prestazioni (soprattutto con le medio-piccole) a momenti decisamente no. La formazione di Garcia ha mostrato due facce, emblema l’ultima gara con il Milan dove nel primo tempo è stata irriconoscibile per poi giocare un gran calcio nella ripresa. Ora però al Napoli servono punti per non perderne di ulteriori rispetto all’Inter prima in classifica e alla Juve che segue a poca distanza i Nerazzurri. Disastrosa la situazione dei padroni di casa, infatti la Salernitana è ultima in classifica con soli 4 punti, frutto dei tanti scontri (anche con correnti alla salvezza come Empoli e Lecce) persi. I Granata arrivano all’appuntamento con la consapevolezza che la sfida è ardua ma come ha detto mister Inzaghi in conferenza “nel calcio tutto può succedere”. Vedremo quindi probabilmente un Napoli all’attacco e una Salernitana chiamata a correre tanto per sopperire alla differenza tecnica, con i Granata che cercheranno di giocarsi le proprie carte in contropiede. E chissà se entrambe le squadre, questo l’auspicio dei tifosi, riusciranno a mostrare una maturità che non sembrano ancora aver trovato.

Per quanto riguarda le probabili formazioni nella Salernitana Inzaghi farà a meno dello squalificato Gyomber e la difesa passerà a quattro con Fazio e Pirola al centro, Daniliuc a destra e uno tra Mazzocchi e Bradaric a sinistra. In mediana Coulibaly, Bohinen e Maggiore (o Kastanos). Sulla trequarti Candreva e Tchaouna alle spalle dell’unica punta Dia.

Nel Napoli Garcia recupera Juan Jesus (inizialmente per la panchina) e Anguissa che tornerà tra i titolari. Ancora assente ma in via di ripresa Osimhen, dopo l’infortunio con la nazionale nigeriana. Al centro della difesa Rrahmani e Ostigard, che prenderà il posto dello squalificato Natan. Completano il pacchetto arretrato Di Lorenzo a destra e Olivera a sinistra. A centrocampo oltre ad Anguissa ci saranno Lobotka e Zielinski. Al centro dell’attacco Raspadori verrà ancora preferito a Simeone, ai lati ci saranno Politano e Kvara.

Probabili formazioni:

SALERNITANA (4-3-2-1): Ochoa; Daniliuc, Fazio, Pirola, Bradaric; Coulibaly, Bohinen, Maggiore; Candreva, Tchaouna; Dia. All: Filippo Inzaghi

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia. All: Rudi Garcia

ARBITRO: Antonio Rapuano di Rimini

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.