Supercoppa italiana, stasera la semifinale tra Napoli e Fiorentina

Squadre in campo all’Awwal Stadium di Riad a partire dalle ore 20 per la prima semifinale della Supercoppa italiana, da quest’anno allargata a quattro squadre

Il Napoli affronta questa sera la Fiorentina all’Awwal Stadium di Riad per la prima semifinale della Supercoppa italiana. Per la prima volta infatti la manifestazione cambia formato, passando al modello delle final four e viene allargata, come dice il termine inglese, a quattro squadre: la squadra che ha vinto il campionato (il Napoli), la Lazio seconda classificata, la squadra che ha vinto la Coppa Italia (l’Inter) e la Fiorentina sconfitta proprio dall’Inter nella finale della Coppa nazionale. L’altra semifinale del torneo vedrà sfidarsi proprio Lazio e Inter ed è in programma venerdì 19 gennaio mentre la finale si giocherà lunedì 22. Altra novità rispetto alla scorsa edizione della Supercoppa italiana è che in caso di parità al termine dei 90 minuti nelle semifinali si andrà direttamente ai rigori per stabilire le finaliste, senza passare per i tempi supplementari. Il Napoli arriva all’appuntamento con i Viola dopo essere tornato alla vittoria in campionato, battendo nel derby campano 2-1 la Salernitana. Vittoria che ha rappresentato una boccata di ossigeno perché gli Azzurri erano reduci da una serie di risultati negativi (le sconfitte con Frosinone, Roma e Torino oltre al pari con il Monza). La Fiorentina invece è reduce dal pari con l’Udinese in campionato, oltre che dalla vittoria in Coppa Italia ai danni del Bologna nei quarti di finale. La squadra di Vincenzo Italiano è favorita visto il momento buio del Napoli (e anche pensando a quanto successo con i Viola in campionato) ma in una partita secca, giocando per un obiettivo stagionale, ci si aspetta dalla formazione di Mazzarri una reazione di orgoglio.

Per quanto riguarda le probabili formazioni negli Azzurri non ci saranno i calciatori impegnati in Coppa d’Africa (Osimhen e Anguissa) oltre agli infortunati Natan, Olivera, Meret e Demme. In porta Gollini, al centro della difesa Rrahmani e Juan Jesus con ai lati Di Lorenzo e Mario Rui. A centrocampo Cajuste, Lobotka e Zielinski. In attacco Simeone con ai lati Politano e Kvara.

Assenze importanti anche per la Fiorentina, senza Nico Gonzalez, Kouame, Amrabat, Dodò e Castrovilli oltre allo squalificato Alessandro Bianco. In porta Terracciano e difesa formata da Mienkovic e Ranieri al centro con Parisi (o Biraghi) e Kayode (o Faraoni) ai lati. A centrocampo Arthur e Duncan. Sulla trequarti Ikoné, Bonaventura e Brekalo alle spalle dell’unica punta Beltran.

Probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Gollini; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Cajuste, Lobotka, Zielinski; Politano, Simeone, Kvaratskhelia. All: Walter Mazzarri

FIORENTINA (4-2-3-1): Terracciano; Kayode, Milenkovic, Ranieri, Parisi; Arthur, Duncan; Ikoné, Bonaventura, Brekalo; Beltran. All: Vincenzo Italiano.

ARBITRO: Federico La Penna della sezione di Roma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.