Serie A, il Napoli fa visita alla Lazio all’Olimpico di Roma

Squadre in campo quest’oggi alle 18. Importanti assenze per entrambe le formazioni, ai biancocelesti mancheranno gli squalificati Immobile e Zaccagni (ma recuperano Castellanos) mentre la formazione di Mazzarri farà a meno di Osimhen, Anguissa, Kvara, Simeone, Meret, Natan, Olivera e Cajuste. Possibile quindi l’impiego di qualche nuovo acquisto da parte degli Azzurri, almeno a gara in corso

Il Napoli affronta quest’oggi la Lazio all’Olimpico di Roma in gara valida per la 22esima giornata del campionato di Serie A. La formazione di Sarri è reduce dalla brutta sconfitta in Supercoppa italiana nelle semifinali con l’Inter, con questi ultimi che poi hanno vinto il trofeo battendo proprio il Napoli in finale (gol nel recupero di Lautaro). Dopo un periodo decisamente no, per quanto riguarda il campionato, i Biancocelesti hanno dato segnali di ripresa battendo prima la Roma e poi il Lecce. Timidi segnali di ripresa anche da parte dei ragazzi di Mazzarri nelle ultime gare. Il cambio modulo con il passaggio alla difesa a 3 e un centrocampo irrobustito sta funzionando, come si è visto nelle gare di Supercoppa. Ora c’è da continuare su questa strada, serve continuità per riavvicinarsi al quarto posto che vale la qualificazione alla prossima edizione della Champions. In questo senso quella tra Lazio e Napoli appare un crocevia per entrambe le formazioni, che non arrivano benissimo all’appuntamento viste le numerose assenze, ma faranno leva sull’agonismo per conquistare l’intera posta. A fare la gara sarà probabilmente la Lazio con il possesso palla mentre il Napoli cercherà di sfruttare le ripartenze e colpire in contropiede.

Per quanto riguarda le probabili formazioni solito 4-3-3 per l’ex Sarri. Il mister non avrà a disposizione gli squalificati Immobile e Zaccagni ma recupera Castellanos e torna tra i titolari anche Luis Alberto. In porta Provedel e difesa formata da Gila e Romagnoli al centro con ai lati Lazzari e Marusic. A centrocampo Guendouzi, Rovella (o Cataldi) e Luis Alberto. In attacco Castellanos con Felipe Anderson a sinistra e Isaksen a destra.

Nel Napoli non ci saranno Osimhen e Anguissa (entrambi impegnati in Coppa d’Africa ma con quest’ultimo pronto a tornare dopo l’eliminazione del suo Camerun) oltre agli squalificati Simeone, Cajuste e Kvara e agli infortunati Meret, Natan e Olivera. In porta Gollini e difesa a tre formata da Ostigard, Rrahmani e Juan Jesus. Centrocampo a cinque con Mazzocchi a sinistra, Di Lorenzo a destra e il terzetto Demme, Lobotka, Zielinski. Guida l’attacco Raspadori, con il supporto di Politano dal primo minuto e quello di Ngonge a gara in corso.

Probabili formazioni:

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Gila, Romagnoli, Marusic; Guendouzi, Rovella, Luis Alberto; Isaksen, Castellanos, Felipe Anderson; All. Sarri

NAPOLI (3-5-1-1): Gollini;  Ostigard, Rrahmani, Juan Jesus; Di Lorenzo, Demme, Lobotka, Zielinski, Mazzocchi; Politano; Raspadori. All. Mazzarri

ARBITRO: Orsato di Schio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.