Serie A, il Napoli affronta il Milan al Meazza

Squadre in campo questa sera a partire dalle ore 20.45. Gli Azzurri per continuare a inseguire il quarto posto, occupato dall’Atalanta e distante solo pochi punti. I Rossoneri per continuare la striscia positiva di risultati e avvicinarsi alla Juve

Il Napoli affronta questa sera il Milan in trasferta al Meazza in gara valida per la 24esima giornata del campionato di Serie A. I padroni di casa arrivano all’appuntamento da 4 risultati utili consecutivi: il pari con il Bologna, le vittorie con Roma, Udinese e Frosinone. La formazione di Mazzarri invece nell’ultima gara ha battuto a fatica, tra le mura amiche, il Verona mentre la settimana precedente si era accontentata di un pari con la Lazio, peraltro in una partita abbastanza noiosa e giocata sottotono da entrambe le formazioni. Guardando la classifica il Milan è saldamente al terzo posto in classifica (49 punti, 10 in più sull’Atalanta) e vincendo avrebbe la possibilità di avvicinarsi momentaneamente alla Juve seconda (i Bianconeri scenderanno in campo domani sera) mentre il Napoli dista solo 4 punti dal quarto posto, unico obiettivo stagionale oramai, occupato dall’Atalanta (in campo oggi con il Genoa). Sulla carta è favorita la formazione di Pioli, vedremo quanto saranno alte e riusciranno a contare le motivazioni degli Azzurri, ai quali i tre punti servono di più. Mazzarri farà a meno di Osimhen (ancora impegnato in Coppa d’Africa) e di Mario Rui squalificato ma ritroverà importanti pedine per la gara di questa sera. Probabile inoltre che il tecnico decida di cambiare nuovamente modulo rispetto alla partita con il Verona, così da provare ad anticipare le mosse di Pioli e complicare i suoi piani.

Nel Milan l’unico dubbio di Pioli è legato al sostituto di Reijnders squalificato: al suo posto uno tra il rientrante dall’infortunio Bennacer e Musah. La formazione probabilmente sarà la stessa scesa in campo con il Frosinone. Tra i pali Maignan, Kjaer e Gabbia i centrali, Calabria e Theo ai lati. In mediana Adli. Sulla trequarti Pulisic, Loftus-Cheek e Leao alle spalle dell’unica punta Giroud.

Il Napoli scenderà in campo con il 3-5-1-1 o il 3-5-2. In porta Gollini e difesa formata da Ostigard, Rrahmani e Juan Jesus. A centrocampo Anguissa, Lobotka e Cajuste (o Zielinski) con ai lati Di Lorenzo e Mazzocchi. Sulla trequarti Kvara alle spalle dell’unica punta Simeone.

Probabili formazioni:

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Adli, Bennacer; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. All. Pioli

NAPOLI (3-5-1-1): Gollini; Ostigard, Rrahmani, Juan Jesus; Di Lorenzo, Anguissa, Lobotka, Cajuste, Mazzocchi; Kvaratskhelia; Simeone. All. Mazzarri

ARBITRO: Daniele Doveri di Roma

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.