#DomenicaAlMuseo: “Dai valore alla tua domenica”, con un appuntamento fisso con la cultura

Luoghi di cultura gratis a Napoli, ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei e gallerie

DomenicaAlMuseoTorna questa domenica – 4 gennaio – “Domenica al Museo – Metti in Agenda, dai valore alla tua domenica”, musei aperti gratis per tutti, l’iniziativa del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali che consente di visitare tutti i musei e le Aree archeologiche statali  gratuitamente.

L’iniziativa, partita il 1 luglio 2014 (con il Decreto Franceschini) prevede  che ogni prima domenica del mese non si pagherà il biglietto per visitare monumenti, musei, gallerie, scavi archeologici, Parchi e giardini monumentali dello Stato.

Una occasione di conoscenza e valorizzazione  dell’arte e della cultura della nostra città, un appuntamento da non perdere per scoprire e riscoprire tesori e bellezze artistiche. Tante le tappe e le possibili visite , tra queste:

  • Museo Archeologico Nazionale di Napoli;
  • Museo di Capodimonte;
  • Certosa di San Martino;
  • CastelNuovo – Maschio Angioino (con apertura straordinaria da domenica 4 a martedì 6 gennaio;
  • Chiesa di San Severo al Pendino, con apertura straordinaria da domenica 4 a martedì 6 gennaio;
  • le chiese partecipanti al Progetto”Museo Aperto” – San Paolo Maggiore, San Giovanni a Carbonara e SS. Apostoli (con apertura straordinaria da domenica 4 a martedì 6 gennaio)

Il 6 gennaio apertura straordinaria del Museo Madre in occasione della Epifania. Il Madre ospita la mostra “Lucio Amelio: dalla Modern Art Agency alla genesi di terrae motus (1965 1982), documenti, Opere, una storia, dedicata a Lucio Amelio, protagonista della storia dell’arte contemporanea, che ha contribuito a rendere Napoli uno dei maggiori centri della produzione e della riflessione artistica degli ultimi decenni a livello nazionale ed internazionale.

L’iniziativa “Domenica al Museo”, diventata un appuntamento fisso mensile, da annotare nella nostra agenda, ci consente di programmare un tour di visite e percorsi per approfondire le nostre conoscenze, per diffondere la cultura della nostra città, coinvolgendo anche ragazzi e studenti. Sul sito del Ministero dei Beni Culturali, l’elenco dettagliato dei luoghi (elenco luoghi) da poter visitare articolato per Regioni.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.