​Sci, domenica Memorial Italo Kühne a Roccaraso

Le ultime due gare del circuito MasterMind assegnano il challenge in memoria del giornalista

Napoli, 17 marzo – Detentore da 4 anni consecutivi il SAI Napoli cercherà di conquistare ancora il Challenge perpetuo intitolato alla memoria di Italo Kühne che viene assegnato alla migliore squadra, al termine del circuito di gare Master Mind, riservato alla categoria Master e aperto, dallo scorso anno anche alle categorie giovani e senior.

Domenica 18 si diputeranno i due giganti, organizzati dallo sci club 0.40, presieduto da Stefano Buccafusca, giornalista e figlio di uno dei più grandi amici di Italo, Emilio, con cui il cronista della Rai ha trascorso giornate di sport sulle neve. Il Memorial ha raggiunto quest’anno la sua 17^ edizione perché fu istituito esattamente un anno dopo la scomparsa di Italo, che ara uno sciatore appassionato, avvenuta il 23 marzo del 2001.

Questa la classifica provvisoria dopo 10 gare: al primo posto il SAI Napoli, tallonato dallo sci club romano Czero6, seguito dalla squadra dello sci club 18 di Cortina, dallo sci club Napoli e dall’Aliski racing. Hanno contribuito alla vittoria lo scorso anno Andrea Ballabio, Giuseppe Fiordiliso, Francesco Acquaviva e la figlia Ludovica, Paola Capuano e Gianfredo Puca che sabato sarà assente, ma  giustificato, perché in volo alla volta Big Sky, la località sciistica americana del Montana, per partecipare al Criterium Mondiale Master, in rappresentanza dell’Italia e del Comitato Campano.

Lascia un commento

quattordici + 8 =

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.