Quarto, si dimettono altri due consiglieri del M5s. I fedelissimi del sindaco: “colpo a tradimento”

Fino ad ora in 7 hanno dato le dimissioni

Rosa_CapuozzoAncora due dimissioni nel gruppo ex M5S rimasto legato al sindaco di Quarto (Napoli) Rosa Capuozzo, espulsa dal movimento per i forti contrasti con i vertici sulla vicenda giudiziaria che ha coinvolto il comune di Quarto.

Nella tarda mattinata hanno protocollato le dimissioni Stefania Ganino e Raffaele D’Alise. “E’ stato un vero colpo a tradimento”, hanno commentato i fedelissimi del sindaco. “Ieri sera – si apprende dall’entourage del primo cittadino – nell’ennesimo vertice per confrontare le posizioni e definire il varo di una lista civica per proseguire l’esperienza amministrativa, tutti si erano detti concordi nel sostenere il sindaco Capuozzo”. C’è rammarico tra i 12 consiglieri “superstiti” anche se c’è la convinzione a voler proseguire perché i numeri sono ancora dalla parte degli ex grillini. In totale i consiglieri dimessisi al comune di Quarto sono sette. Si erano dimessi nei giorni scorsi anche tre assessori.

Lascia un commento