Consiglio comunale Napoli, Enza Amato eletta presidente

L’esponente del Partito Democratico è stata votata da 33 consiglieri su 40. I due vicepresidenti sono Flavia Sorrentino del Movimento 5 Stelle, rappresentante della maggioranza, e Salvatore Guangi di Forza Italia per le opposizioni

Enza Amato del Partito democratico è la nuova presidente del Consiglio comunale di Napoli. Amato è stata eletta nel corso della prima riunione del Consiglio, ricevendo 33 voti su 40. La consigliera è stata eletta alla seconda votazione (a scrutinio segreto), quando bastava una maggioranza qualificata pari a quattro quinti. Alle ultime elezioni l’esponente dem, che tra il 2015 e il 2020 ha fatto parte del Consiglio regionale della Campania, ha ottenuto poco più di 4mila preferenze, risultando la più votata dietro Gennaro Acampora sempre del Pd.

“È con grande onore che assumo la guida di quest’aula e ringrazio per la fiducia”, ha detto Amato prendendo la parola. “Svolgerò la funzione con grande senso di responsabilità – ha proseguito – garantendo imparzialità e correttezza nel rispetto delle regole imposte dalle leggi, dallo statuto e dal regolamento. In queste elezioni amministrative abbiamo dovuto ancora una volta come cittadini e come eletti riscontrare il gravissimo problema dell’astensionismo, che risulta essere ancora oggi il partito di maggioranza. Sarà dunque fondamentale impegnarci a riportare la politica vicino ai cittadini, a ricongiungere il senso delle istituzioni alla credibilità e alla fiducia del popolo napoletano”.

In Consiglio comunale sono stati eletti anche i due vicepresidenti. A rappresentare la maggioranza è stata eletta Flavia Sorrentino del Movimento 5 Stelle mentre per la minoranza è stato eletto Salvatore Guangi di Forza Italia, che tra il 2016 e il 2021 ha già ricoperto la carica di vicepresidente.

Lascia un commento

11 + quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.