Siccità, De Luca tranquillizza: “Non in Campania”

Il governatore: “Non abbiamo avuto emergenze particolari lo scorso anno e non abbiamo segnali oggi di emergenza”

Il governatore della Campania Vincenzo De Luca si è detto fiducioso che in estate la Campania non vivrà situazioni di emergenza a causa della siccità. “Per ora stiamo tranquilli. Non abbiamo avuto emergenze particolari lo scorso anno e non abbiamo segnali oggi di emergenza. Abbiamo un deficit di fornitura di 6mila litri al secondo perché come sapete la Campania fornisce acqua con le sorgenti di Caposele alla Puglia e poi a nostra volta dovremo importare acqua dal Lazio e da qualche altra Regione. Abbiamo varato un piano idrico regionale di 3 miliardi di euro, unica regione in Italia, per stare tranquilli nei prossimi anni. Un piano che consente la piena autonomia idrica per uso potabile e agricolo”, ha affermato De Luca a margine del convegno L’ente idrico campano per una gestione sostenibile delle risorse idriche.

Poi a chi gli ha fatto presente delle manifestazioni del comitato per l’acqua pubblica, De Luca ha risposto che il rischio di privatizzazione non c’è: “Manifestano a vuoto, qui l’acqua è pubblica e stiamo facendo di tutto per recuperare ulteriori risorse idriche”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.