A Somma Vesuviana la rassegna d’arte contemporanea, riapre il Castello d’Alagno

La mostra, fino al 27 maggio, sarà visitabile dal martedì al sabato dalle 10 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 19,30

Domenica 7 maggio 2023 alle ore 11, al Castello d’Alagno di Somma Vesuviana, sarà aperta al pubblico la rassegna di Arte Contemporanea – Artist’s Stories narrazioni – a cura del critico d’arte Gaetano Romano.

Saranno presenti il sindaco Salvatore Di Sarno, Rosalinda Perna, assessore alla Cultura, che ha seguito da vicino i lavori, e i componenti della giunta, Rubina Allocca, Vincenzo Cestaro Adelchi, Cesare Di Palma, Rita Di Palma, Laura Polise, Mauro Polliere e le associazioni presenti sul territorio. La redazione di NapoliTime sarà presente con il suo direttore Pasquale Vespa per una diretta social dell’evento. Diretta sulla nuova pagina social NapoliTime.it (clicca qui). A garantire la sicurezza e l’organizzazione  dell’evento sarà la Cooperativa AISA di Somma Vesuviana presieduta dal cavaliere Giovanni Cimmino.

Apre i battenti, dopo la straordinaria ristrutturazione conservativa, l’antico Castello d’Alagno, ben vivo da sempre nell’immaginazione degli abitanti, non solo di Somma Vesuviana, ma dell’intero territorio limitrofo, e pronto per essere destinato dal Comune ad nuova fruizione culturale e turistica, coniugando le eccellenze del territorio: enogastronomia, giacimenti archeologici, tradizioni religiose, come in questo periodo la Festa della Madonna di Castello, e la Festa delle Lucerne ogni 4 anni nell’antico quartiere Casamale di interesse etnoantropologico.

Da Alfonso d’Aragona a Lucrezia d’Alagno, che lo volle in memoria del re di Napoli, ad Antonio De Curtis, in arte Totò, che a lungo, ha legato nel tempo il suo nome a quello del maniero, la rassegna di Arti Visive propone una sorta di prisma del contemporaneo delle attuali tendenze espressive.

Essa, si diparte dal focus concentrato sugli artisti residenti: Diana D’Ambrosio (nel Cortile d’onore sarà presente una sua installazione dal titolo Creazione) Franco Tirelli, Mary Pappalardo, Carla Merone, Angela Sodano, Teresa Capasso, Nello Mocerino, Laura Polise che accoglieranno i visitatori nel Salone al piano nobile, e subito dopo in una fuga di stanze alchemiche e suggestive, tra pittura e opere plastiche di varie tendenze; gli artisti invitati sono Arturo Casanova, Marcello Cinque, Domenico Fatigati, Anna Coppola, Luisa Russo, Eliana Petrizzi, Luigi Pagano, Giuseppe Di Guida, Raffaele Bova, Stefania Sabatino, Gaetano Di Riso, Vittorio Vanacore, Raffaele Boemio, Luigi Vollaro, Ugo Cordasco, Luigi Caserta.

I fotografi Fabio Donato, Barbara La Ragione, Iole Capasso, Giovanni Ruggiero, sullo stesso piano, ma in un altro ambiente, con i loro scatti mostreranno le peripezie della visione e i “ momenti vissuti “ della ricerca fotografica.

Autore

One thought on “A Somma Vesuviana la rassegna d’arte contemporanea, riapre il Castello d’Alagno

  1. Sarà una bellissima rassegna. Complimenti al sindaco e all’assessore.
    Solo una piccola precisazione:
    Antonio de Curtis, in arte Totò, non ha mai avuto niente a che fare con il Castello de Curtis (o Castello d’Alagno) di Somma Vesuviana.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.