Elly Schlein come la donna di Neanderthal. Scivolone sui social per Luigi Rispoli, politico napoletano di FdI

Il post su X è poi stato rimosso e Rispoli ha chiesto scusa addossando la responsabilità ai suoi collaboratori

La segretaria del Partito Democratico Elly Schlein come la donna di Neanderthal. Questo l’accostamento in un post pubblicato sui profili social di Luigi Rispoli, vicepresidente di Fratelli d’Italia a Napoli e consulente del Ministero dei Beni Cultuali. Post poi rimosso a cui sono seguite le scuse del politico napoletano, fornendo la spiegazione su quanto accaduto. “A volte la fiducia viene mal risposta e qualche collaboratore fa cose che non dovrebbe. Un post che voleva essere simpatico non lo è affatto e per questo chiedo scusa a Elly Schlein”, ha scritto Rispoli.

Il Pd, attraverso la Capogruppo della commissione Cultura alla Camera Irene Manzi, ha chiesto al ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano la rimozione di Rispoli dalla Commissione consultiva per il Teatro del ministero. Fu proprio il ministro infatti a nominare a gennaio scorso il politico di Fratelli d’Italia nell’organo consultivo del ministero. Per la senatrice napoletana del Pd Valeria Valente la destra si dimostra senza argomenti. “La toppa di Luigi Rispoli è quasi peggio del buco: scaricare la responsabilità sui propri collaboratori non è accettabile. Quel post contro Schlein non era certo simpatico, ma sessista e offensivo. Per la destra senza argomenti il bersaglio è il corpo delle donne. Roba vecchia”, è il post su X della senatrice.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.