Avellino, inchiesta bus in scarpata: rinvio a giudizio per i 15 indagati

Udienza il 28 settembre prossimo

(AP Photo/Gregorio Borgia)Avellino, 9 maggio – Il gup del Tribunale di Avellino ha rinviato a giudizio tutti i 15 indagati nell’inchiesta per la strage del bus, in cui persero la vita 40 persone, precipitato dal viadotto Acqualonga dell’A16, a Monteforte Irpino (Avellino), il 28 luglio del 2013. Il giudice, Francesco Fiore, ha accolto le richieste della Procura di Avellino, confermando le ipotesi di reato per omicidio colposo plurimo e disastro colposo. La prima udienza del processo si terrà il prossimo 28 settembre davanti ai giudici del Tribunale di Avellino.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.