Amalfi Summer Fest 2023. Un viaggio in musica intorno al mondo

Tra Usa, Filippine, Italia e tradizione classica napoletana. Tre mesi di eventi tra leggende della musica internazionale, Amalfi in Jazz, Concerto al Tramonto, le rassegne Borghi in Festa, Amalfi d’Autore e l’inedita Cover Night con Alex Britti, Ronnie Jones, Joy Salinas, Kid Creole and Frankie & Canthina Band, Daniela Tenerini and Four Seasons Quintet, Promenade a Sud, Napoli Opera, Orchestra Panzillo. Il programma degli eventi dell’estate 2023

Amalfi, 30 maggio 2023 – La meraviglia sta per sprigionarsi. Il suono potente e suggestivo domina l’estate amalfitana, con un programma di eventi straordinario, tra leggende della musica jazz internazionale e grandi atmosfere della canzone classica napoletana, con ampie aperture culturali tra reading e letture, sonorità disco music amarcord e performance, immersi tra panorami da togliere il fiato.

Prenderà il via il prossimo 22 giugno, per protrarsi fino al mese di settembre, “Amalfi Summer Fest 2023”, il programma di eventi promosso dall’Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Daniele Milano, a cura della consigliera Enza Cobalto con delega alla Cultura e Beni culturali, Eventi e Tradizioni.

Alex Britti, Ronnie Jones, Joy Salinas, Kid Creole and Frankie & Canthina Band, Daniela Tenerini and Four Seasons Quintet, Promenade a Sud, Napoli Opera, l’Orchestra Panzillo sono solo alcuni degli artisti che si esibiranno quest’estate ad Amalfi, tra i palchi più affascinanti del mondo, il Duomo di Amalfi e gli angoli cittadini più intimi e nascosti, come Largo Piccolomini o più su, lungo i pendii dei borghi più alti sui belvedere dalla bellezza prorompente a strapiombo sul mare.

Un programma articolato e multiforme, che spazia in un crossover di arti: un enorme contenitore in cui confluiscono tante rassegne differenti, pensate per le diverse fasce d’età e per i turisti stranieri che hanno scelto la Costa d’Amalfi per le proprie vacanze.

“Amalfi Summer Fest intende regalare occasioni di gioia e aggregazione per tutti i nostri cittadini, ai giovani e a chi ha scelto Amalfi come destinazione turistica attraverso le varie declinazioni dell’arte – sottolinea il sindaco Daniele Milano – Lo scorso anno abbiamo registrato numeri incredibili, nella prima estate post Covid con l’imponente ripresa del turismo internazionale. Per rendere l’esperienza ad Amalfi un unicum, abbiamo predisposto un’offerta culturale e artistica di grande spessore, variegata, per vivere tutti insieme momenti di bellezza e sempre ad ingresso gratuito perché la cultura deve essere condivisa, favorendo l’attrattività turistica del nostro territorio”.

“Amalfi in Jazz” sarà un viaggio intorno al mondo all’insegna dell’interplay e dell’improvvisazione, con contaminazioni funk, soul, blues e spinte swing. A fare da scenografie le architetture illuminate della Cattedrale di Sant’Andrea, il salotto elegante di Amalfi che si trasforma in un anfiteatro ‘en plein air’ con la sua scala monumentale. Si parte venerdì 7 Luglio con Kid Creole and Frankie & Canthina Band, per proseguire con Ronnie Jones (14 luglio), Joy Salinas (21 luglio) e Daniela Tenerini and Four Seasons Quintet (28 luglio).

Allegria e ritmo le parole d’ordine della novità indiscussa di quest’anno, la rassegna “Cover Night”, pensata per i più giovani, con la riscoperta della musica delle grandi star della scena pop, in un itinerario sonoro tra gli anni ’70, ’80 e ’90: anni eccentrici, di sperimentazione ossessiva, di disco music e di band divenute leggende mondiali. Pronti a cantare e ballare insieme, con i Queen of Bulsara, The Tree Gees, Belcanto & Rhapsody, Nostalgia ’90? E ancora i grandi cult di Napoli Opera direttamente dall’Orchestra Italiana, con i classici della canzone napoletana, le chitarre e i mandolini, sorretti dall’incalzante sezione ritmica delle percussioni con tarantelle travolgenti?

Un’atmosfera magica, immersi tra panorami straordinari, terrazzamenti che brillano al sole e case incastonate nella roccia in un una vertigine emozionale, per “Borghi in Festa”, lo spettacolo itinerante tra le frazioni più alte. Tornerà ad emozionare il Concerto al Tramonto, martedì 5 settembre, al Belvedere di Lone con Promenade a Sud, in un viaggio carico di speranze attraverso la tradizione musicale del sud, le antiche e magiche melodie delle villanelle, le moresche e i canti popolari.

Ed ancora la rassegna letteraria “Amalfi d’Autore”: tre appuntamenti, tra giugno e luglio: la presentazione della nuova edizione dell’“Elogio di Amalfi” di Salvatore Quasimodo a cura di Vito Pinto il 22 giugno, “Armonia Amalfitana” di Gaetanina Longobardi l’8 luglio e il giornalista Gianfranco Coppola con “Campioni per sempre” il 24 luglio. Si ampliano le celebrazioni del Capodanno Bizantino, con tre giornate di eventi dal 31 agosto al 2 settembre, tra corteo storico, investitura Magister e gran finale con il concerto di Alex Britti.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.