Sport Trotto, presentato a Napoli il 75^ Gran Premio Lotteria

Trasmissione del gran premio sulle reti RAI Rai Sport con collegamento dalla sala stampa di Agnano

Napoli, 27 aprile 2024 – Presentato ieri a Napoli il 75^ Gran Premio Lotteria Trofeo Edilsivisa (gruppo 1 € 775.940 in tre batterie, finale e consolazione metri 1600), in cartellone nella giornata festiva del 1 maggio e preceduto dalle ricche giornate di corse del 29 e 30 aprile. Nel salone del circolo del Tennis Club è stato effettuato il sorteggio dei numeri estratti dalle madrine Claudia Ruffo e Ida Giugliano alla presenza della stampa ed in diretta streaming, e di Paola Pucciatti incaricata Masaf, e degli organizzatori Pier Luigi D’Angelo e Luca D’Angelo presidente e amministratore delegato Ippodromi Partenopei, Emanuela Ferrante assessore allo sport del Comune di Napoli, Giovanni Siniscalchi in rappresentanza della SHRO Sbarro Health Research Organization, Riccardo Villari presidente Tennis Club Napoli, Federico Grassi presidente Generazione Vincente Napoli Basket, Crescenzo Rivellini presidente Napoli Racing Show e vicepresidente Casco Azzurro Motor Club.

Pier Luigi D’Angelo presidente Ippodromi Partenopei: “Si preannuncia un’edizione spettacolare, una grande festa per la città e per l’ippodromo di Agnano, allestita con passione ed impegno e soprattutto con molte importanti sinergie con le eccellenze delo sport che vantiamo a Napoli e che fanno brillare la nostra città nel mondo”.

Luca D’Angelo ad Ippodromi Partenopei, direttore sportivo delle corse di Agnano: “Nelle 3 batterie del gran premio figurano anche quest’anno alcuni dei migliori cavalli europei con il vincitore delle ultime due edizioni Vernissage Grif, fresco detentore del record assoluto delle piste europee con 1.08.1 realizzato a Cagnes sur Mer a marzo vincendo il prestigioso Criterium de Vitesse,  che dovrà difendere il titolo di campione in carica ed il record della finale effettuato lo scorso anno in 1.09.6”.

Trasmissione del gran premio sulle reti RAI Rai Sport con collegamento dalla sala stampa di Agnano (ore 17.30/18.30) per la trasmissione delle batterie in differita e della finale in diretta, preceduta da trenta minuti di puro spettacolo ed emozioni. Il saluto al pubblico di Napoli di Zacon Giò, quest’anno al suo congedo dalle corse, al termine di una carriera da pluricampione con un milione e 700mila euro di somme vinte, il record di 1.09.3 sulla breve e 1.10 sulla lunga distanza e le vittorie nell’International Trot 2019 e del Lotteria 2020. Poi il tradizionale saluto dei guidatori dei cavalli partecipanti al gran premio a bordo delle auto d’epoca, veri gioielli del Motor Club Casco Azzurro e la sfilata dei 9 cavalli finalisti sulle note musicali della prestigiosa Fanfara dei Carabinieri a Cavallo diretta dal comandante Fabio Tassinari.

Autore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.