Regionali 2015, come si vota – VIDEO

Istruzioni per i cittadini chiamati al voto domenica 31 maggio

elezioni-regionaliLe elezioni regionali in Campania si svolgeranno domenica 31 maggio dalle ore 7.00 alle 23.00 e lo scrutinio comincerà subito dopo, per poi protrarsi nel corso della notte. Ai seggi occorre presentarsi con un documento d’identità in corso di validità (va bene anche la patente) e la tessera elettorale. Se quest’ultima è stata smarrita, può essere richiesto un duplicato.

C’è una sola scheda, con la possibilità di indicare due voti: uno per il presidente e l’altro per la lista. Il voto ad una lista si trasferisce al candidato presidente ma se si indica solo il candidato presidente, il voto non andrà a nessuno dei partiti o dei movimenti che lo sostengono. Infatti è possibile scegliere il cosiddetto “voto disgiunto”, votando il presidente di uno schieramento e una forza politica di diversa coalizione.

Si possono indicare fino ad un massimo di due preferenze, purchè di diverso sesso (genere maschile e femminile). Se vengono indicate due preferenze per candidati dello stesso sesso, la seconda preferenza verrà annullata.

Lascia un commento