Pompei, Christmas Concert: i brani di Natale più belli di ogni tempo in chiave pop-sinfonica

L’appuntamento è per giovedì 22 dicembre 2022 al Teatro “Di Costanzo-Mattiello” di Pompei

Un viaggio tra i più celebri brani natalizi di ogni tempo, dai classici della tradizione fino ai grandi successi internazionali della musica pop: il tutto riletto e rivisitato in chiave pop-sinfonica dall’Orchestra Artemus. È questo lo spirito del“Christmas Concert” in programma giovedì 22 dicembre 2022 (ore 20) al teatro Di Costanzo-Mattiello di Pompei. La magica atmosfera natalizia avvolgerà il pubblico, al suono delle musiche tradizionali più famose. Dopo il grande successo estivo del Concerto Pop Sinfonico, l’Orchestra Artemus, in occasione del Natale, riproporrà al pubblico alcuni successi storici in chiave pop-sinfonica.

Si parte dai classici del nostro Sant’Alfonso Maria de’Liguori (come “Tu scendi dalle stelle” e “Quanno nascette Ninno”) per arrivare all’immancabile “All I want for Christmas is you” di Mariah Carey, ma prima passando per alcuni storici brani dei Beatles, dei Queen e molti altri. Il concerto, patrocinato dal Comune di Pompei, rientra nel cartellone della V Stagione Concertistica dell’Accademia Artemus. L’Orchestra sarà diretta per l’occasione dal Maestro Mattia Esposito, giovane direttore d’orchestra campano, già direttore di produzione per la Stagione Concertistica in corso.

L’ingresso è gratuito. È consigliata la prenotazione al link https://bit.ly/artemus-concert-prenota-online.

La V Stagione Concertistica dell’Accademia Artemus, che ha come obiettivo la divulgazione della musica colta sul territorio, con una programmazione di alto profilo artistico ed ospiti di primissimo livello, proseguirà a gennaio con l’ultimo appuntamento, il Concerto dei Maestri, rimandato per motivi organizzativi lo scorso 3 dicembre, che chiuderà la V Stagione Concertistica Artemus.

La Stagione Concertistica, con la direzione artistica del M° Alfonso Todisco, direttore d’orchestra e docente del Conservatorio Martucci di Salerno, è stata costellata da grandi successi. Iniziata con Giovanni Punzi, primo clarinetto del Teatro Massimo di Palermo, è proseguita con le Quattro Stagioni di Vivaldi-Richter con il talentuoso Riccardo Zamuner, e continua ora con il Concerto di Natale, che già sta per raggiungere il sold-out di prenotazioni. Una programmazione musicale di alto profilo, che ha coinvolto un numeroso pubblico e ha dato un valore aggiunto all’offerta artistica della città di Pompei.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.