“Aversa Millenaria”: presentato il programma della manifestazione con le scuole protagoniste

Dal 9 al 13 maggio Palazzo Rebursa ospiterà l’edizione 2023 della manifestazione “Aversa Millenaria” organizzata dall’Associazione  “Aversaturismo” in collaborazione con l’Amministrazione comunale

Cinque giorni dedicati alla storia millenaria della città. Dal 9 al 13 maggio Palazzo Rebursa ospiterà l’edizione 2023 della manifestazione “Aversa Millenaria” organizzata dall’Associazione  “Aversaturismo” in collaborazione con l’Amministrazione comunale. Il palazzo ospiterà  un’esposizione museale aperta al pubblico con manufatti, quadri, scudi e dimostrazioni dei lavori  prodotti negli anni dalle scuole partecipanti al progetto. L’Associazione Aversaturismo è impegnata da oltre dodici anni sul territorio con la finalità di porre  e far porre attenzione all’inestimabile e prezioso patrimonio storico-culturale ed enogastronomico  di Aversa e dell’Agro Aversano.

“Il percorso di Aversa Millenaria continua, anche quest’anno, con un’altra tappa, che costituisce un  bilancio di quanto è stato fatto dal 2013 ad oggi. Ancora una volta sono stati entusiasti compagni di  viaggio molti istituti scolastici, sia di Aversa che dei paesi limitrofi aderenti alla Rete disciplinata da  un protocollo d’intesa- spiega il Presidente di Aversaturismo, Sergio D’Ottone – ad essi va il mio  sincero ringraziamento, come agli altri partners che da anni ci accompagnano in questa avvincente  avventura: il Comune e la Diocesi di Aversa, la Caritas diocesana, il Touring Club Italiano e Poste  Italiane. Ed infine mi sia consentito un ringraziamento di vero cuore agli amici soci di Aversaturismo,  coordinati dalla Vicepresidente Olga Iorio, che si sono sobbarcati oneri da cinerei per questo  appuntamento, che conferisce ad Aversa la giusta visibilità attraverso la sua storia e le sue legittime  potenzialità”.

Tra le tante e diverse attività, con il trascorrere del tempo, si è acquisita la consapevolezza che  volgere lo sguardo verso i giovani è importante per farli avvicinare alle bellezze del proprio territorio,  osservarlo, studiarlo al fine di poterlo apprezzare, proteggere e tramandare a loro volta. Il progetto nato nel 2013, dal 2016 è culminato in una manifestazione con l’esibizione di studenti in  abiti medioevali e l’allestimento di un Villaggio della Conoscenza, destinato all’esposizione dei lavori  e dei manufatti preparati per l’occasione dalle scuole aderenti alla rete.

Quest’anno l’Associazione Aversaturismo, insieme alla scuola capofila, l’Istituto Tecnico Statale  “Carlo Andreozzi” e ad Istituti Scolastici aderenti alla Rete ha voluto riassumere il lavoro di tanti  anni spesi per la conoscenza del territorio. Con questo scopo è stato realizzato il volume, “Diario di  bordo – Viaggio verso il Millennio di Aversa”, nel quale ogni Istituto Scolastico ha riportato alcune  testimonianze di ciò che, sotto la guida dei docenti referenti, è stato realizzato negli anni.  “L’approfondimento su storia, arte e tradizioni della nostra città si è rivelato un lavoro prezioso che  ci auguriamo possa permettere ai giovani di essere più consapevoli delle loro radici e identità e quindi  più pronti a preservare il patrimonio collettivo” commenta l’Assessora alla Cultura, Anna Sgueglia.  Il libro sarà presentato nella mattina di sabato 13 maggio, presso il Palazzo Rebursa, dopo una  performance di balli medioevali a cura del gruppo coreutico dell’Istituto “O. Conti”. La copia del  volume sarà consegnata ai Dirigenti scolastici facenti parte della rete, non trascurando di ringraziare  tutti i Dirigenti che negli anni si sono avvicendati nelle varie scuole per il costante e prezioso contributo dato. Come ogni anno sarà presente uno sportello di Poste Italiane che ha dedicato ad  “Aversa Millenaria” l’annullo filatelico per la cartolina celebrativa, eccezionalmente ideata e  realizzata in questa occasione dall’Istituto d’Istruzione Superiore “Leonardo da Vinci”. A chiudere  la mattinata ci sarà una performance musicale del “Duo Ka__sì” in piazza Don Diana.

Autore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.