Bradisismo Campi Flegrei, De Luca: “Essere pronti a tutto”

Il governatore della Campania: “Mi auguro che il Governo decida di lavorare con somma urgenza”. Poi aggiunge: “Mi aspetto che venga sbloccato il piano di Sviluppo e Coesione perché in quell’ambito avevamo destinato un centinaio di milioni di euro per realizzare nuove strade”

“Mi auguro che almeno di fronte a queste emergenze prevalga dal Governo il senso di responsabilità e che ci decidiamo a non perdere più un minuto di tempo, perché dobbiamo lavorare con somma urgenza. Non so quello che deciderà la Protezione civile nazionale. Io mi aspetto intanto che sia sbloccato il piano di Sviluppo e Coesione perché in quell’ambito noi avevamo destinato, credo, un centinaio di milioni di euro per realizzare nuove strade anche nei Campi Flegrei”. A dirlo il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, a proposito del vertice interministeriale con la premier Meloni previsto quest’oggi a Palazzo Chigi per affrontare la questione dello sciame sismico in atto ai Campi Flegrei.

“Noi abbiamo ripreso questioni bloccate da tempo immemorabile, abbiamo sbloccato un intervento importante sul tunnel a Pozzuoli. Al di là di questo – ha sottolineato De Luca – dobbiamo realizzare cose nuove che non c’entrano con il vecchio commissariamento, anche adeguando gli interventi alle urgenze attuali e lavorando soprattutto sull’area intermedia fra Pozzuoli e Bagnoli, dove dobbiamo mettere in campo qualcosa di nuovo e di urgente”.

Sisma bonus? Mi pare ragionevole – ha affermato De Luca parlando con i cronisti –. È uno dei tanti motivi di differenziazione tra Sud e Nord che sono incomprensibili, abbiamo sollevato la questione sull’alluvione di Ischia e oggi ai Campi Flegrei mi pare ragionevole la richiesta dei sindaci”.

Proprio ai sindaci dell’area dei Campi Flegrei il governatore ha chiesto più attenzione riguardo la creazione di strutture per accogliere gli sfollati e sulle vie di fuga. “Servono strutture di alto livello sulle quali non siamo ancora del tutto adeguati e poi le vie di fuga: invito i comuni a concentrare l’attenzione su questi due obiettivi. Occorre più attenzione, dobbiamo preparare al meglio i servizi per i nostri cittadini”.

Autore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.