Il Senato vota la fiducia alla legge delega per la riforma del lavoro: 165 sì, 111 contrari, 2 astenuti

Jobs Act e Art. 18, il Governo incassa la fiducia al maxi-emendamento che ha fatto esplodere il Aula la bagarre del M5S e di Lega Nord

jobs-act-fiduciaRoma, 9 ottobre – All’una di notte l’esito del voto al Senato alla legge delega al Governo per la riforma del lavoro.

Su 279 presenti in Aula i votanti sono stati 278: 165 a favore, 111 contrari ;2 astenuti. Il premier Renzi incassa la fiducia al maxi emendamento sul Jobs Act e per la modifica dell’Art. 18.

Intanto il senatore Pd, Walter Tocci annuncia le sue dimissioni dopo il voto in favore della fiducia.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.