Bagnoli, due gare da 86 milioni di euro per bonifica

Interventi Parco Sport e lotto Fondiarie. Manfredi, passo decisivo

Napoli, 1 luglio 2022 – Al via due gare da 86 milioni di euro per bonificare il Parco dello Sport e il lotto Fondiarie a Bagnoli. Le procedure partiranno oggi, 1 luglio, nell’ambito del Programma di risanamento ambientale e di rigenerazione urbana (PRARU) del SIN Bagnoli-Coroglio.

E’ quanto si legge in una nota, di Invitalia. “L’appalto per il lotto Fondiarie – del valore di oltre 71 milioni di euro – prevede l’affidamento dei servizi tecnici di progettazione esecutiva e i servizi e i lavori per la bonifica dell’area – si spiega – Rientrano nell’appalto le attività di trattamento di parte dei terreni con tecnologia di bonifica chimico-fisica (Desorbimento Termico); applicazione di capping in specifiche sub-aree; attività di controllo e monitoraggio delle aree di bonifica, post certificazione da parte degli enti di controllo”.

“Anche l’appalto per il Parco dello Sport – del valore di oltre 14 milioni di euro – prevede l’affidamento dei servizi tecnici di progettazione esecutiva e dei servizi e lavori di bonifica. Rispetto a quanto previsto per il lotto Fondiarie, è prevista in aggiunta l’applicazione della tecnologia di trattamento di parte dei terreni con bonifica biologica del tipo “bio-phytoremediation”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.