Napoli, manifestazione contro i rincari e per il lavoro

Precari chiedono sblocco fondi per formazione ed impiego

Napoli, 27 settembre 2022 – Protesta dei disoccupati oggi a Napoli contro il carovita e per chiedere lo sblocco dei fondi per la formazione e l’impiego. Il corteo degli aderenti ai movimenti ‘7 Novembre’ e ‘Cantiere 167 Scampia’ ha raggiunto la sede della prefettura in piazza del Plebiscito per poi dirigersi verso via Marina dove e’ stato effettuato un blocco stradale a ridosso del porto.

“Da mesi – spiega uno dei portavoce dei disoccupati – siamo in attesa della firma del protocollo d’intesa tra Comune, Regione e Ministero del Lavoro che dovrebbe far partire corsi e progetti lavorativi ma mentre le istituzioni si accusano a vicenda del ritardo i precari sono stretti nella morsa della povertà accentuata dal rincaro dei prezzi”. “Non possiamo piu’ aspettare – aggiunge – e per far sentire la nostra voce siamo anche disposti a scendere in piazza tutti i giorni”.

Autore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.