Maltempo, la Campania flagellata dalla pioggia

Paura a Torre del Greco, intrappolati dall’acqua uno scuolabus e un’auto in un sottopasso. Crollo ad Ercolano e bomba d’acqua nel Salernitano

Napoli, 4 ottobre 2022 – Paura a Torre del Greco (Napoli) dove uno scuolabus e un’auto sono rimasti intrappolati nell’acqua piovana accumulata nella zona di un sottopasso a ridosso del lungomare. I due mezzi sono stati sommersi per quasi la metà, ma in entrambi i casi l’acqua non ha raggiunto i finestrini, consentendo agli occupanti di abbandonare gli abitacoli. Nel caso dello scuolabus, da ciò che si apprende, erano presenti il solo autista e un addetto della ditta incaricata di effettuare il servizio per conto del Comune.

Un boato, molta paura ma nessun ferito per il cedimento di un’ampia zona di terreno all’interno del perimetro dello stadio di Ercolano (Napoli), lungo il lato che affaccia su via Doglie. Le bombe d’acqua cadute nella zona vesuviana hanno provocato il crollo di una parte del muro di contenimento e l’apertura di una voragine ai bordi della pista di atletica, non lontano dagli spogliatoi.

Dopo ore di blocco, in seguito ad una bomba d’acqua abbattutasi sul territorio di Mercato San Severino (Salerno), la circolazione è tornata alla quasi normalità sul raccordo autostradale Avellino-Salerno e sulla diramazione dell’A30 per Roma. Centinaia di automobilisti nella tarda mattinata sono rimasti intrappolati per ore in una coda di almeno dieci chilometri tra Solofra (Avellino) e Baronissi (Salerno). Forti disagi tra la Valle dell’Irno e l’Agro Nocerino Sarnese. A Roccapiemonte, a scopo precauzionale, è stata evacuata una casa di riposo di via Caracciolo.

Autore

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.