Agnano, festa dell’Immacolata con il Gran Premio internazionale di trotto

Torna la tradizionale giornata festiva dell’8 dicembre all’ippodromo di Agnano per il “Candioli Champions Day” con ingresso gratuito al parco dalle ore 11.00 ed attività ippiche e di svago per tutta la famiglia

Napoli, 7 dicembre 2022 – Gli animatori in costume natalizio accoglieranno i bimbi che potranno partecipare gratuitamente ai laboratori di pittura sul Natale dalle 12.00 alle 14.00 e alla baby dance dalle 14.15 alle 15.30. Saranno attivi nel parco tribune i servizi di ristoro con snack bar, pizzeria e grafferia.

Il pomeriggio sportivo prenderà il via alle 14.00 con un ricco programma di corse al trotto che include tre gran premi di gruppo 1. In apertura e chiusura di convegno ci sono le tre corse gentlemen del “Trofeo delle Regioni d’Italia”, invito internazionale per cavalli anziani sul miglio, in due batterie, 1^ e 2^ corsa, che qualificheranno i cavalli partecipanti alla finale, 7^ ed ultima corsa ore 17.00.

4^ e 5^ corsa, ore 15.30 e ore 16.00, i due gran premi riservati ai cavalli indigeni di 2 anni divisi per sesso: “Allevamento Mipaaf Femmine Trofeo Ilaria Jet” e “Allevamento Mipaaf Maschi Trofeo Varenne”, entrambi di gruppo 1 sul doppio chilometro € 180.400.
Tra le femmine ci sono le favorite Ete Jet guidata da Alessandro Gocciadoro, Esperia Cr valida alternativa, e le tre allieve di Baroncini in lotta per la vittoria, El Alamein, Elettra D’Esi e East Asia. Tra i maschi favoriti Ebano D’Arc, Ernesto Roc, Explosive Axe, Espresso Italia, Energy King Gar e Encierro.

6^ corsa ore 16.30 il clou con il gran premio “Royal Mares Allevamento Garigliano” gruppo 1 per femmine anziane sul miglio € 100.100. In prima fila le migliori trottatrici attualmente in circolazione se la giocheranno per la vittoria, Zeudi Amg, Viscarda Jet, Akela Palm Ferm, Allegra Gifont, Birba Caf, Blackflash Bar. Grandi qualità e grandi drivers con il diavolo belga Jos Veerbeck.

Particolare momento di emozione per il congedo dalle piste della cavalla Viscarda Jet che l’8 dicembre ad Agnano chiuderà la sua straordinaria carriera agonistica con la partecipazione al gran premio Royal Mares che l’ha vista vincitrice della scorsa edizione. Al proprietario di scuderia Remigio De Fenza sarà consegnato un premio dai dirigenti di Agnano.

Pier Luigi D’Angelo presidente Ippodromi Partenopei: “Questa giornata mette ancora una volta in risalto la qualità del trotto italiano e la realtà che l’impianto di Agnano oramai rappresenta nel panorama internazionale. Purtroppo come spesso è accaduto in questi ultimi anni tutto ciò si scomtra con tagli economici ingiustificati ed approssimazione nella gestione politica del settore ippico. Speriamo con questo governo che finalmente si possa tirare una linea di demarcazione tra il “dire ed il fare” che è diventata una costante dei nostri tempi malandati ed in particolare ingiustificata per la qualità della filiera ippica nazionale”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.