De Luca prende le distanze da Schlein: “Nulla da condividere, mi interessano i fatti e non le bandiere di partito”

Il governatore della Campania qualche giorno fa aveva incontrato la segretaria del Pd Elly Schlein e a domanda se ci siano strade comuni da percorrere risponde oggi “no”

Con la segretaria del Pd Elly Schlein ha trovato strade comuni da percorrere? “No”. Risponde così il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, a una domanda dei cronisti sull’incontro di qualche giorno fa con la segretaria dem. “Mi basta la mia famiglia. Le bandiere di partito non servono a niente, a me interessano i fatti”, precisa De Luca. “Dobbiamo ancora cominciare il lavoro ma – avverte – io mica devo condividere, non devo condividere niente con nessuno. Noi facciamo le nostre battaglie, sono gli altri che si devono adeguare a quello che fa la Campania”.

“Noi combattiamo e verificheremo la coerenza di tutte le forze politiche, tutte, senza nessuna differenza – sottolinea il governatore riferendosi all’autonomia differenziata –. Chi sostiene queste battaglie è amico del Sud, è amico di De luca che peraltro se ne infischia. Io posso vivere anche senza amici, mi basta la mia famiglia. Nel caso della sanità abbiamo fatto una battaglia per avere le stesse risorse di tutto il resto d’Italia e nessuno ha fatto niente, destra, centro e sinistra. Le bandiere di partito non servono a niente in questi casi, a me interessano i fatti”.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.