Accademia di Belle Arti di Napoli, giornate di orientamento online

Occasione per conoscere l’ampia offerta formativa che rende l’ente Partenopeo una delle eccellenze italiane nell’ambito della formazione artistica

Mercoledì 2, giovedì 3 e venerdì 4 marzo si svolgeranno in modalità online le giornate di orientamento dell’Accademia di Belle Arti di Napoli. L’Accademia di Belle Arti di Napoli è un’istituzione statale dell’Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (AFAM) del MUR. Rilascia titoli di I e II livello (Diploma Accademico di I livello equiparato alla Laurea triennale e Diploma Accademico di II livello equiparato alla Laurea Magistrale) che riveste un ruolo centrale per la formazione terziaria nel panorama cittadino e nazionale.

Con i suoi 3 dipartimenti: Arti Visive, Progettazione ed Arti Applicate e Didattica dell’Artee le 10 Scuole complessive così suddivise: ArtiVisive – Pittura, Scultura, Decorazione e Grafica d’Arte – Progettazione ed Arti Applicate- Scuole di Scenografia, Progettazione Artistica per l’Impresa, (che comprende i corsi di Fashion Design e Design della comunicazione), Nuove Tecnologie dell’Arte, Fotografia Cinema e Televisione (che comprende Fotografia, e Cinema e Audiovisivo), e Restauro.Comunicazione e Didattica dell’Arte -Scuola di Didattica dell’Arte, l’Accademia rappresenta uno dei poli di eccellenza del ricco panorama di istituzioni formative di livello universitario operanti sul territorio. Gli accordi di programma quadro e i progetti avviati negli anni testimoniano di un lavoro intenso di scambio e di cooperazione, che vede l’Accademia già da diverso tempo, volano di una rinnovata volontà presente in città di individuare risposte reali ai bisogni culturali del territorio.

Tra le specifiche attività dell’Accademia di Belle Arti di Napoli la possibilità di attivare Master di I e II livello, Corsi di Specializzazione e Perfezionamento e SummerSchool  in collaborazione con Enti pubblici e privati, Istituzioni nazionali e internazionali attraverso la stipula di convenzioni quadro legati a protocolli specifici di progetto.

Tra le importanti novità dell’Accademia a conferma dell’attenzione e dell’accoglienza dei propri discenti, la recente attivazione della Carriera Alias volta a tutelare il riconoscimento dei diritti della persona transgender, così da eliminare situazioni di disagio garantendo un ambiente di studio e di lavoro sereno nel rispetto della privacy e riservatezza, grazie ad un servizio assicurato dalle figure garanti individuate dall’Accademia e l’attivazione del Servizio per DSA e Disabilità Accademico (SDDA), primo punto di contatto per gli studenti con Disturbi Specifici dell’Apprendimento o con Bisogni Educativi Speciali.

Per partecipare sarà possibile collegarsi al link qui.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.