Camorra: arrestata Franca Cotugno, reggente del nuovo clan Bidognetti

Dopo l'arresto del marito gestiva le casse "Nuova gerarchia casalese", pagava la retta ai carcerati e gestiva l'aspetto economico del clan Caserta, 23 maggio - Avrebbe assunto la reggenza "economica" del clan dopo l'arresto del marito boss, pagando la retta ai carcerati e garantendo così la sopravvivenza della cosca. É l'accusa

Comdata, lavoratori in sciopero per scongiurare 60 licenziamenti

Sciopero nazionale indetto unitariamente dai sindacati confederali, adesione oltre 80%, con picchi che arrivano anche al 100% a Pozzuoli e Padova Napoli, 19 maggio –  Massiccia adesione alla sciopero nazionale dei lavoratori Comdata in tutti i centri d'Italia con percentuale di adesione oltre 80%, con picchi che arrivano anche al 100% nei due

Sciopero unitario: “Comdata Pozzuoli non si tocca”, i lavoratori incrociano le braccia

Rischiano il posto di lavoro in 66. Domani è previsto un concentramento a partire dalle ore 11:00 fuori la palazzina di Comdata Domani 18 maggio i lavoratori di Comdata S.P.A. incroceranno le braccia, per protestare, contro la decisione del colosso dei Call Center, di chiudere le sedi operative di Padova e

Incontro De Luca-De Laurentiis. La Regione stanzierà altri 20 milioni per il San Paolo

Nel corso dell’incontro è stato concordato lo stanziamento di ulteriori 20 milioni di euro, utili alla ristrutturazione dell’impianto di Fuorigrotta Napoli, 17 maggio – Nel corso di un incontro a Palazzo Santa Lucia tra il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e il presidente della SSC Napoli, Aurelio De Laurentiis,

Selfie sul trono di Palazzo Reale, la denuncia del consigliere dei Verdi

Borrelli: “Sembrano del tutto fuori luogo e inaccettabili poi i commenti che alcuni stanno facendo sui social per condannare il comportamento delle quattro donne” "Sedute in quattro sul trono di Palazzo Reale a Napoli a farsi foto. Possibile che nessuno le abbia fermate?". La denuncia viene dal consigliere regionale dei Verdi

62mila “Gratta e vinci” falsi provenienti dalla Turchia, maxi sequestro della Gdf

La spedizione viaggiava ufficialmente come 'depliant e brochure' Napoli, 16 maggio - Oltre 62 mila 'Gratta e vinci' falsi sono stati scoperti dagli uomini del Nucleo di Polizia economico finanziaria della Gdf di Napoli. La spedizione, proveniente dalla Turchia, suddivisa in 12 colli, viaggiava ufficialmente come 'depliant e brochure'. All'interno c'erano

Carceri, ancora un telefono cellulare sequestrato nel minorile di Nisida

Il sindacato di polizia penitenziaria SAPPE: “E’ in atto una dimostrazione di forza dei clan nei penitenziari contro lo Stato” Napoli, 15 maggio - Torna al centro delle cronache il carcere minorile di Nisida, dove alcuni giorni fa sono stati rinvenuti e sequestrati dalla Polizia Penitenziaria telefoni cellulari ed un detenuto

Stupro di gruppo, turista inglese drogata e violentata: 5 arresti

In penisola sorrentina, l'indagine della polizia porta in carcere cinque uomini dipendenti della struttura alberghiera presso cui la turista soggiornava Meta di Sorrento, 14 maggio - Gli agenti di Polizia del Commissariato di Sorrento e della Squadra Mobile di Napoli, coordinati dalla Procura di Torre Annunziata, stanno eseguendo tra Massa Lubrense,

Picchia ed insulta bimbi asilo, maestra sospesa nel Salernitano

Episodi denunciati dai genitori, le indagini si sono avvalse di intercettazioni audio e video Salerno, 11 maggio - Schiaffi e insulti ai bimbi dell'asilo: un'insegnante 54enne di Giffoni Valle Piana (Salerno) è stata sospesa per un anno con l'accusa di maltrattamenti nei confronti dei bimbi della scuola dell'infanzia. A notificare l'ordinanza